Fatti&Storie

Dodicimila nuovi alberi Una foresta in città

CITTA' Quasi 12.500 alberi  saranno messi a dimora quest’anno. Un numero in linea con il dato sui nuovi nati a Milano che, a fine ottobre, ammontava a circa 10.700 bambini. Le piantumazioni andranno ad arricchire il patrimonio di circa 462.700 esemplari, di cui 241.433 alberi e oltre 221.000 piante. Il dato complessivo è stato censito per la prima volta sull'intero patrimonio arboreo pubblico, che, oltre agli alberi in città comprende le aree boscate del Parco Nord, del Parco Delle Cave, del Bosco in Città e del parco Ticinello. Nel corso del prossimo anno si completeranno anche due nuovi parchi, la Biblioteca degli Alberi a Porta Nuova (96mila mq) e il parco di City Life (170mila mq), e verrà realizzata una grande area verde al quartiere Adriano (oltre 50mila mq). Nascerà inoltre una nuova area boscata al Parco della Vettabbia ed entrerà nel vivo il recupero dell’area degradata di 650mila mq compresa tra Porto di Mare e Rogoredo, affidata a Italia Nostra per restituirla alla fruizione pubblica. 

Gli Stati Generali verdi
A riassumere i dati è stato l’assessore all’Urbanistica, Verde e Agricoltura Pierfrancesco Maran, ieri, agli Stati Generali del Verde Pubblico. Ha preso la parola anche l’architetto Boeri, papà del Bosco Verticale: auspica che Milano diventi leader europea della forestazione urbana.

METRO

Articoli Correlati
Fatti&Storie