Fatti&Storie

Non mandano figli a scuola ma non sono punibili

Scuola

ROMA Non va incontro a una sanzione penale il genitore che non iscrive il figlio alla scuola media. Anche se l’obbligo scolastico è stato ampliato negli anni passati, «nessuna norma penale» ne punisce «l’inosservanza» per quanto riguarda «la scuola media anche inferiore». È quanto spiega la terza sezione penale della Cassazione, in una sentenza con la quale ha annullato la decisione del giudice di pace di Salerno nei confronti di due genitori filippini che «senza giustificato motivo» non avevano iscritto il proprio figlio minorenne a scuola. La Cassazione ha ricordato che bisogna tener conto che «la contravvenzione prevista dall’articolo 731 cp è configurabile solo in caso di inosservanza dell’obbligo di istruzione elementare». L’obbligo resta, ma senza sanzione.

Articoli Correlati
Fatti&Storie
Uranio impoverito