Fatti&Storie

Nubifragio sulla città strade e metro in tilt

ROMA MALTEMPO

ROMA L'ondata di maltempo, prevista da giorni, ha mandato in scena un copione già visto mille altre volte: due ore di pioggia battente hanno provocato allagamenti e rallentamenti al traffico in tutta la città e nell’hinterland. Nel pomeriggio via Pietro Bembo è stata chiusa al traffico, ma i disagi sono stati pesanti in tutta la zona di Primavalle. Strade allagate anche a Prima Porta, Ostia (dove il maltempo potrebbe aver scoraggiato gli elettori del X Municipio nel recarsi alle urne), via Tiburtina (all’altezza dell’cimitero Israelitico), Corcolle. Disagi anche nei pressi del centro commerciale Euroma2, lungo l’autostrada Roma Fiumicino e sulla Pontina, dove la caduta di un albero ha causato forti rallentamenti.

Alle 18 i vigili del fuoco avevano già effettuato oltre 100 interventi. Per il maltempo è stata anche rinviata a data da destinarsi la partita tra Lazio e Udinese prevista ieri all’Olimpico. In zona Villa Bonelli erano impraticabili molti sottopassaggi. In via Baffi c’è stato un grave allagamento per l’intasamento di una fognatura, come denunciato dal vicepresidente del Municipio XI, Marco Palma, mentre l’allagamento della sala d’aspetto del pronto soccorso, all’ospedale Sant’Eugenio, è stata segnalata dal consigliere regionale di Fdi Fabrizio Santori. E la pioggia ha provocato la chiusura per allagamenti delle fermate Battistini, Colli Albani, Lucio Sestio e Cinecittà, lungo la linea A della metropolitana.

METRO
(Foto Marco Palma, vicepresidente del Municipio XI)

Articoli Correlati
Fatti&Storie