Sport

Lazio-Nizza 1-0 La qualificazione è matematica

Europa League

CALCIO Qualificazione matematica ai sedicesimi da prima del girone e nona vittoria consecutiva. È l'unica squadra in Europa League ancora a punteggio pieno. Questa Lazio che sa solo vincere conferma il suo periodo d’oro e batte anche il Nizza al fotofinish nella quarta giornata di Europa League. All’Olimpico, dopo una gara non certo indimenticabile, decide al 47’ della ripresa l’autogol di Le Marchand, che devia nella propria porta il colpo di testa di Parolo. Immobile (ieri assente) è sembrato comunque davvero insostituibile, e non solo per i gol. Nelle formazioni iniziali consueto 3-5-2 per Inzaghi con diversi cambi rispetto a domenica: in difesa ecco Patric, de Vrij e Luiz Felipe, mentre in mediana Marusic e Lukaku sono gli esterni e Lucas è affiancato dalle mezzali Murgia-Luis Alberto. In avanti spazio al vice Immobile Caicedo e all’ex United Nani. Nei francesi 4-5-1 con Balotelli in panchina e Snejder in mezzo a supportare l’unica punta Plea.
Per quanto riguarda il campionato, va segnalato, dopo il caso degli adesivi di Anna Frank, che la società ha deciso di consentire anche in occasione della partita di domenica con l’Udinese ai tifosi laziali con abbonamento in Curva Nord (alla seconda giornata di squalifica per razzismo) di acquistare biglietti in altre parti dello stadio. Segnalazione della Figc alla Procura Federale.  METRO

Articoli Correlati
Sport