Spettacoli

Francesco De Gregori fa tappa al Live di Trezzo

Musica/Milano

MILANO Lontano dal palco non ci sa stare. Una questione d'amore per la musica e per l'on the road, che da sempre anima Francesco De Gregori. Così il cantautore romano è ripartito con un nuovo tour che stasera approderà al Live di Trezzo (ore 21, tutto esaurito). 

E sarà uno spettacolo un po' diverso dal solito: «Non avremo un batterista, ci sarò io che batto il piede sul palco e basta. E poi ci saranno un paio di chitarre, un basso e una tastiera - spiega - Farò molti pezzi che ho suonato raramente perché magari non erano buoni come singoli. Ma quando fai un concerto devi fregartene di quello che passano o non passano le radio».

In alternativa, stasera, ecco il rock sperimentale dei Mogwai al Fabrique, l'urban-pop di Libero alla Salumeria della Musica e le canzoni d'autore di Sergio Caputo al Blue Note (tutto esaurito). 

Domani al Live di Trezzo da non perdere gli inglesi Madness, veterani dello ska-pop, mentre all'Alcatraz ritroveremo i salentini Sud Sound System con “Eternal Vibes” e all'Auditorium Di Vittorio, alle 17.30, ci sarà la giovane musicista sarda Zoe Pia con “Shardana”.

Al Magnolia concerti di Com Truise (oggi), Giorgio Poi (domani) e Neck Deep (domenica). 

Per gli incontri i Nomadi saranno domani, alle 17, alla Feltrinelli di piazza Piemonte con “Nomadi Dentro”, mentre domenica al Mondadori Megastore di piazza Duomo, alle 17, Gianna Nannini presenterà il nuovo cd “Amore gigante”.

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati
Spettacoli