Fatti&Storie

Il sesso del futuro tra sexy robot e ultratech

CYBER SEX

GIAPPONE Si chiama Wedding Vr ed è l’ultima frontiera del sesso virtuale: non a caso è stato presentato al Tokyo game show nei giorni scorsi. I giocatori possono vivere la simulazione di un rapporto con un partner femminile o maschile, con visori a 360 gradi, realtà aumentta ed effetti speciali. Per rendere l’esperienza più realistica possibile. Non solo, entro una decina di anni i sex robot saranno una realtà e il mondo non è preparato ad affrontare le conseguenze di una tale invasione. A lanciare l’allarme è stata a Londra la Foundation for Responsable Robotics (Frr), che nelle scorse settimane  ha pubblicato il rapporto “Our sexual future with robots”.

Allarme pedofilia
Almeno 4 aziende nel mondo producono robot simili a uomini e donne, compresa l’anatomia sessuale, in grado di avere rapporti sessuali con gli uomini e anche di interagire parlando autonomamente. E se da una parte questa rivoluzione potrà avere dei vantaggi, offrendo servizi a persone disabili, sole o malate, dall’altra apre le porte a domande etiche. Ad esempio: in Giappone c’è un’azienda che produce robot in uniforme da scolarette rivolgendosi specificatamente a un pubblico di pedofili e lo stesso proprietario ha dichiarato di essere un pedofilo ma di non aver mai abusato delle ragazzine, proprio perché usa al loro posto bambole robot.  Un futuro che è già diventato realtà a Barcellona. dove da alcuni mesi è stato aperto la prima agenzia europea di sex dolls, ossia bambole gonfiabili più evolute, esplicitamente costruite per soddisfare le voglie sessuali dei clienti.

Bambole e prostitute
La compagnia Lumi Dolls offre quattro modelli di bambole in silicone estremamente realistiche sul suo sito web, con un peso di circa 40 chili e tutte diverse per appartenenza geografica. Kati è quella europea, Lili quella asiatica, Leiza quella africana e Aki quella asiatica.

Una “sessione” in compagnia di una bambola costa dagli 80 euro in su. I servizi dell’agenzia comprendono diverse tariffe per incontri da un’ora, un’ora e mezza, due ore o una notte intera con la bambola scelta del cliente. Tra i clienti molti cinesi e giapponesi,  spesso lontano da casa per lavoro, convinti così di non tradire le mogli. I servizi dell’agenzia comprendono diverse tariffe per incontri da un’ora, un’ora e mezza, due ore o una notte  con la bambola scelta del cliente.

METRO

Articoli Correlati
Fatti&Storie