Sport

Roma, occhio al Qarabag Di Francesco non si fida

Champions League

CALCIO Questa sera alle 18 (oras italiana) la Roma giocherà a Baku la seconda gara del girone E di Champions League. Non sarà una partita facile: gli avversari del Qarabag vengono da una brutta sconfitta (6-0 a Londra con il Chelsea) e  vorranno rifarsi. E poi il fattore ambientale: questa partita è un evento in Azerbaigian e tutto il Paese spingerà i padroni di casa (69.000 spettatori attesi all’Olimpiya Stadium) . Il tecnico giallorosso è stato molto cauto ieri in conferenza stampa: «Questa gara è delicata e non voglio che venga sottovalutata, vi assicuro che non sarà facile». Oltretutto, alla Roma serve solo vincere per sperare di proseguire la Champions. La brutta notizia è che Diego Perotti non sarà della partita: convocato nonostante un taglio alla caviglia costato 10 punti di sutura, si è fermato in allenamento per un problema alla coscia destra: sarà forfait. Ci saranno sicuramente Dzeko e Kolarov.  Dovrebbero poi giocare dall’inizio  Gonalons e Pellegrini (per Strootman e Nainggolan). Vicino a Dzeko, El Shaarawy e Defrel. Dietro toccherà a  Peres e Kolarov sulle fasce, ed al centro a  Fazio e Juan Jesus.

METRO

Articoli Correlati
Sport