Fatti&Storie

Pontida, parcheggi rosa con discriminazione

Famiglia

BERGAMO Parcheggi riservati a donne in gravidanza o neo mamme purchè appartenenti a «nuclei familiari naturali» (ovvero «famiglia composta dall’unione di un uomo e una donna»), residenti a Pontida e cittadine di un Paese Ue. Fa discutere il nuovo regolamento approvato dall’amministrazione leghista del piccolo Comune della Bergamasca. «Decisione disgustosa e anticostituzionale», denuncia Sinistra italiana.

METRO

Articoli Correlati
Fatti&Storie