Fatti&Storie

Metro A, su Moovit percorsi e fermate MA4

Roma

Moovit, app del trasporto urbano, ha già provveduto a caricare “in App” percorsi e fermate della linea MA4, prevista in servizio sostitutivo, durante il periodo di chiusura di una parte della Metro A per venire in aiuto di romani e turisti. L’interruzione che interesserà le stazioni di Vittorio Emanuele, Manzoni, San Giovanni, Re di Roma, Ponte Lungo, Furio Camillo e Colli Albani, dal 31 luglio al 3 settembre, si è resa necessaria per permettere lo svolgimento di lavori complementari rispetto all’apertura della stazione San Giovanni della Linea C.

Mappatura. La Community dei Mooviters, sentita la necessità di contribuire alle informazioni destinate all’utenza del trasporto pubblico romano, ha deciso di mappare percorsi e fermate della linea sostitutiva MA4. Questo per permettere ai passeggeri che usano l’App, o quelli che vorranno scaricarla gratuitamente, di poter usufruire di tutte le indicazioni possibili durante il periodo dell’interruzione, già dal primo minuto. Per fare ciò, sarà sufficiente selezionare la M4A dalla sezione Linee dell’App per esplorare il tragitto seguito dai bus sostitutivi. A tutti i turisti dotati dell’App sul proprio smartphone, che arriveranno a Roma durante questo periodo, Moovit invierà una notifica automatica in inglese, che informerà sul blocco e suggerirà i percorsi alternativi per il raggiungimento della destinazione. Per tutte le altre informazioni sulla mobilità a Roma, l’App è già settata per fornire indicazioni direttamente in 43 lingue diverse, per venire incontro alle esigenze linguistiche di tutti i turisti.

Informazioni condivise. “Poter contribuire allo sviluppo della mobilità urbana garantendo una buona infomobilità è uno dei capisaldi su cui è stata fondata Moovit”, afferma Samuel Sed Piazza, Country Manager di Moovit, aggiungendo: “condividere queste informazioni con il più alto numero di utenti del trasporto pubblico, è per noi un dovere se vogliamo che si sviluppi un corretto utilizzo della rete dei trasporti urbana”. 

Articoli Correlati
Fatti&Storie