Fatti&Storie

Musk studia supertunnel: Washington-NY in 29 minuti

Usa

Elon Musk vuole costruire il tunnel più lungo del mondo per collegare nientemeno che Washington con New York: in linea d'aria sono 329 chilometri e verrebbero percorsi in 29 minuti.

Hyperloop. Il tunnel passerebbe anche da Baltimora e Filadelfia e verrebbe usato dall'Hyperloop, un treno a levitazione magnetica che potrebbe toccaere i 1000 chilometri orari ma per ora è testato fino a 400 km/h. A realizzarlo la Boring Company, società fondata a fine 2016 da Musk che ha progettato anche il sistema antitraffico: una rete sotterranea di carrelli su cui le auto si sposterebbero in automazione a 200 chilometri orari, con entrata e uscita tramite montacarichi. 
Il tweet.  Il patron di TBC e Tesla, ha twittato ieri sera: "Abbiamo avuto l'approvazione verbale del governo per il progetto di The Boring Company di costruire un collegamento sotterraneo New York, Filadelfia, Baltimora, Washington. New York-Wasghinton in 29 minuti". La Casa Bianca si è limitata a un meno euforico "primo approccio" per un progetto che avrebbe costi esorbitanti.     Intanto da ieri, si sono scatenate anche le proposte e le idee, sempre via Twitter: c'è chi chiede di estendere il progetto a Boston ma anche fino a Chicago oppure un Los Angeles - San Francisco. Per adesso, è un'idea, avverte Musk stesso: "Serve ancora un mucchio di lavoro per ricevere un'approvazione formale, ma sono ottimista: succederà presto". 

Articoli Correlati
Fatti&Storie
Uranio impoverito