Opinioni

Quando l’hi-tech ti salva la vita

Alessia Chinellato

C’era una bella pubblicità che diceva “il telefono allunga la vita”. Vero. La salva, anche. Il Grande Fratello è sempre in ascolto e nelle case americane – sempre più domotizzate – un altoparlante smart, #Alexa, lasciato acceso durante una lite tra due coniugi, ha scongiurato un femminicidio. Gli apparecchi connessi eseguono i comandi vocali impartiti nel talamo. Alla richiesta - concitata - dell’uomo se avesse chiamato le forze dell’ordine, il maggiordomo eterico ha prontamente eseguito il comando. La polizia è arrivata in pochi minuti, scongiurando una tragedia. Il caso di cronaca accende i proiettori sul prosperante interesse degli amplificatori smart, gingilli di tendenza su cui stanno investendo giganti come Google, Amazon e Apple perché destinati a diventare come gli smartphone. Le ricadute sulla privacy sono imprevedibili.

ALESSIA CHINELLATO, Giornalista e blogger

Articoli Correlati
Opinioni