Spettacoli

Ritorno degi Evanescence tra rock gotico e anni Novanta

Musica

MILANO Di loro si erano un po' perse le tracce, fra progetti solisti e pause di riflessione. C'è quindi trepida attesa fra i fan per il ritorno degli Evanescence, a ben cinque anni dal loro ultimo live italiano. Stasera all'Ippodromo (ore 21, euro 36,80) l'occasione buona per fare il punto della situazione sulla band americana guidata da Amy Lee, molto popolare negli anni Novanta per un rock dalle venature gotiche di gran presa sul pubblico più giovane. In attesa delle novità dell'album “Synthesys” di prossima uscita, lo scorso febbraio Amy ha pubblicato il singolo “Love Exists”, versione in inglese di “L’amore esiste” di Francesca Michielin. In scaletta ci saranno le hit più famose come “Bring Me To Life”, “Call Me When You're Sober” e “My Immortal”, fino alla chiusura con “Disappear”.
Il Carroponte risponde con un doppio concerto all'insegna delle buone vibrazioni: sul palco ritroveremo infatti i Lucky Chops, brass band di New York City, seguiti dai Vintage Trouble col loro suono tra r&b, soul e rock, esibitisi in apertura ai live di miti come Rolling Stones, AC/DC e Who (ore 20.30, euro 25). Ai Bagni Misteriosi si terrà l'ultimo appuntamento di Electropark, che vedrà ospite la canadese Marie, rivelazione dell’elettropop contemporaneo (ore 21, euro 17). Agli Arcimboldi, per “I magnifici 7”, alle 19 incontro fra l'astrologo-scrittore Marco Pesatori e la sassofonista Rosarita Crisafi (ingresso libero). Fuori città, ecco al Rugby Sound Fest di Legnano i salentini Boomdabash con la loro hit estiva “In un giorno qualsiasi”.

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati
Spettacoli