Spettacoli

Edmund Kean secondo Proietti

Gigi Proietti/Marco Borrelli

ROMA Beve, si trucca interpreta e s’interroga sulle parole di William Shakespeare, passando in rassegna una vita di battaglie e successi. Lui è Edmund Kean, uomo solo nel suo camerino, grande attore inglese dell’800, adorato da pubblico e critica che ne decretarono l’ascesa dal ruolo di Arlecchino ai grandi protagonisti shakespeariani, e poi la rovinosa e inesorabile caduta. A interpretarlo è il mattatore nonché direttore artistico del Globe Gigi Proietti , nel testo scritto da Raymond FitzSimons per Ben Kingsley, portato già in scena, con successo, la scorsa stagione in occasione dei 400 anni dalla morte del bardo.

Al Silvano Toti Globe Theatre dal 7 al 16 luglio ore 21,15 (largo Aqua Felix-piazza di Siena, Villa Borghese, tel. 060608 info www.globetheatreroma.com).

 

ORIETTA CICCHINELLI

Spettacoli