Salute

Tumori del sangue La giornata dell'Ail

Ricerca

SALUTE. Quando la ricerca scientifica si avvicina concretamente ai suoi destinatari, ovvero ai malati, riesce a dar loro una mano in più. A farli sentire davvero più vicini gli uni all'altra. Ed è questo l'obiettivo principale  della 12ª Giornata nazionale per la lotta contro le leucemie, linfomi e mieloma promossa ogni anno dall’Ail il 21 giugno. Non è casuale la scelta della data che corrisponde al solstizio d'estate: sta a significare l'inizio di una bella stagione, come quella che segna i tanti, continui progressi nel campo delle patologie ematologiche, che riguardano sia i bambini che gli adulti. Già il 19 una delegazione delle 81 sezioni provinciali dell'associazione, guidata da Franco Mandelli, sarà ricevuta al Quirinale dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. E poi seguiranno incontri, eventi e iniziative di sensibilizzazione. Mercoledì prossimo per esempio sarà attiva una linea diretta  (numero verde 800-226524 ) a cui risponderà un pool di ematologi che daranno informazioni, consigli e indicazioni sui centri di terapia presenti in tutta Italia. Non manca un appuntamento speciale: “… Sognando Itac”, vale a dire un viaggio in barca a vela nel Mar Tirreno lungo più di due settimane. Salpato lo scorso 5 giugno per concludersi proprio il 21 a Napoli punta a promuovere la vela come metodo terapeutico di riabilitazione psicologica per una migliore qualità della vita. Non mancheranno gli “Itaca Day”, giorni in cui i pazienti in cura nei Centri Ematologici delle città toccate dalla traversata potranno vivere un'esperienza unica che andrà a beneficio della loro salute. Sull’imbarcazione oltre agli skipper professionisti, ci saranno medici, infermieri e psicologi.  Testimonial la velista Alessandra Sensini, campionessa olimpionica di windsurf e vice presidente del Coni. Info: www.ail.it.

LUISA MOSELLO

Articoli Correlati
Salute