Style

Moda Uomo da Firenze a Milano

FIRENZE Da Firenze a Milano. Le due città  sono unite dal filo della Moda Uomo. Per Pitti Immagine, da oggi al 16 giugno, sfilerà alle 19 Plùs Que Ma Vie, il brand di Andrea Lazzari. La prima collezione ufficiale “Bauhaus”, fu presentata alla  Moroshka Fashion Week di San Pietroburgo nel 2013. 

Stavolta Lazzari punta tutto sull’abbigliamento sportivo traendo lo spunto creativo direttamente dal mondo dei bikers.

Da dove arriva il nome PQMV e che obiettivo ha il brand? 
Il nome arriva e deriva dalla cultura underground del XXI secolo, con vive influenze degli anni ‘80 e ‘90. Il brand  significa “più della mia vita” e indica la sfida  del team PQMV a rappresentare una nuova utenza e target di clienti che si valorizzino nel sociale. L’obiettivo del brand è trasmettere un messaggio di rinnovamento per il consumatore, senza abbandonare l’eleganza formale, mixando heritage classico e vita di strada

Ci racconta il suo percorso creativo?
Nasce dal capo finito, come studio di silhouettes e fit, da cui stravolgere e ridefinire per la creazione delle mie collezioni. Analizzo le tendenze presenti e passate, mi focalizzo su un macro tema o un target di persone attorno alle quali creo le mie collezioni.

Che tessuti predilige?
Tessuti made in Italy, morbidi e che cadano bene sul corpo.Cotoni, sete e lane a cui mi piace mixare tessuti tecnici, di ricerca che creano quel mix senza mai risultare pesante. 

Sfilerà per la prima volta a Pitti: qualche anticipazione della collezione SS18?
La Spring Summer 18/DOWNHILL LUXURY ACID TEAM/, il nome che si è voluto dare, ridefinisce forme e volumi cari all’ abbigliamento sportivo del biker, adattandoli ai trend del momento; la mission della collezione è quella di mixare sportività, tessuti high-tech made in Italy ad un abbigliamento più formale. L’immagine riprende la cultura hardcore, un immaginario ridefinito che aspira ad una propria eleganza.

 

MILANO Spenti i reflettori sulle passerelle di Pitti Immagine Uomo, le luci si accendono dal 16 al 20 giugno sulle sfilate milanesi per la primavera estate 2018. Ad aprire la Fashion Week ci pensano le collezioni di Milano Moda Graduate e Ermenegildo Zegna, in passerella rispettivamente venerdì alle 16 in via Procaccini e alle 20.30 in via Festa del Perdono 7.

A seguire, sabato, fra gli altri,  Emporio Armani, Christian Pellizzari e Versace. Domenica tocca a Ferragamo, Prada, Dsquared2 mentre lunedì sfileranno Giorgio Armani, Fendi, Frankie Morello e Billionaire. Il programma completo della Milan Fashion Week è scaricabile dal sito www.cameramoda.it. 

PATRIZIA PERTUSO

Style
Oroscopo della settimana
Oroscopo della settimana