Motori

Il parco del Valentino ospita il salone dell'automobile

Auto

AUTO La terza edizione del Salone dell'auto nel Parco al centro di Torino ospita il Salone dell’automobile. Tutti presenti o quasi i brand dell’auto: 56 quelli che hanno aderito e se mancano all’appello “nomi” eccellenti come Hyundai, Opel, Nissan e Subaru, a compensare c’è una folta rappresentanza dei Centri stile e dei carrozzieri che a Torino hanno storicamente le loro sedi. Il che si traduce in 18 anteprime nazionali che significa modelli di vetture non ancora visti nelle concessionarie. Qualche esempio? La nuova Fiat 500L che debutterà subito dopo la rassegna o la DS 7 Crossback che non arriverà da noi prima dell’anno prossimo, ma anche le nuove Seat Ibiza o Mazda CX-5 anch’esse delle debuttanti. Senza poi contare le opere uniche dei carrozzieri come la Fiat 124 Mole piuttosto che la PopUp di Italdesign. Insomma un programma interessante che, tempo permettendo, dovrebbe portare al Parco del Valentino un pubblico delle grandi occasioni: 800.000 le presenze annunciate dagli organizzatori grazie anche ad una “formula” vincente che prevede un orario prolungato dalle 10.00 alle 24.00 per tutti i 5 giorni di apertura. E ancora l’ingresso gratuito per tutti, ma anche degli spazi espositivi fino ad un massimo di 4 modelli per ogni brand e rigorosamente all’aperto. Un’occasione anche per festeggiamenti illustri come i 70 anni della Ferrari o i 90 anni di Volvo. Un evento quello di Torino che mette anche insieme auto elettriche e storiche: Piazza San Carlo ospita, infatti, un’esposizione di elettriche, ma anche ibride plug-in fino a quelle a guida autonoma. Numerosi anche gli appuntamenti per le “storiche”: dal Concorso di eleganza che è organizzato dall’ASI l’associazione di categoria, al Gran Premio del Valentino, una sfilata di 18 chilometri che parte dal centro di Torino e arriva fino alla Palazzina di Stupinigi.
C.CA.

Articoli Correlati
Motori