Sport

Mistero Totti forse va a Miami

Calcio

CALCIO Le voci arrivano dalla Spagna. Parlano di Francesco Totti e del suo futuro che non sarebbe dietro a una scrivania da dirigente della Roma, ma ancora in campo, in America nella squadra di Alessandro Nesta. Il Capitano continua nel suo pesantissimo silenzio. Di concreto resta solo la sua frase sibillina pronunciata qualche giorno fa: «Cosa farò dopo il 28 maggio ? Ancora non lo so...».  Gli Stati Uniti sarebbero una scelta clamorosa con sicuri forti oscillazioni per la società giallorossa. Del resto l'uscita di Monchi («Totti smetterà con la Roma come calciatore dopo il 28, c'è un accordo in questo senso») non è piaciuta a nessuno. Sono tantissimii quelli che sostengono che avrebbe dovuto essere il Capitano in prima persona ad annunciare la sua decisione e in un contesto più decoroso considerata la sua storia. Uno di Questi è Paolo Maldini:  «Credo sia stato probabilmente un problema di comunicazione. Io credo che molte volte le idee del calciatore devono coincidere con quelle della società e questo a volte non succede».  Così l'ex rossonero interpellato sulla vicenda a margine della presentazione del progetto per le zone terremotate “Il calcio aiuta”. Sul possibile futuro a Miami del campione giallorosso di cui appunto si vocifera, Maldini ha risposto: «Ciascuno fa le scelte che vuole, sono decisioni personali». Altre voci: il Chievo starebbe preparando una “canzone” per  Francesco Totti.

COSIMO CROCE

Articoli Correlati
Sport