Sport

Fognini, grande talento ma carattere “complicato”

Tennis

TENNIS Poche ore dopo il successo capolavoro con il numero uno Andy Murray l’azzurro Fabio Fognini è raggiante. «Sono contento perché finalmente sono riuscito a far conoscere a questo pubblico fantastico il vero Fognini». Un talento unico, una tenuta nervosa complicata e una stagione che potrebbe essere quella chiave della sua carriera alla soglia dei 30 anni. Una crescita, quella del tennista ligure, che cammina di pari passo con quella personale, visto che Flavia Pennetta a giorni gli darà un figlio. Proprio al figlio in arrivo è stato dedicato il successo con lo scozzese. Ora per Fognini ci sarà la sfida difficile col tedesco Alexander Zverev, n° 17 del mondo. Nel frattempo anche i boomaker, dopo la vittoria con Murray, lo danno come terzo favorito, alle spalle solo di Nadal e Djokovic. Gli Internazionali intanto fanno registrare un’altra sorpresa: cade la numero uno Kerber, sconfitta dalla qualificata estone Kontaveit (6-4 6-0). Avanti invece Nadal, che approfitta del ritiro di Almagro. Passano il turno anche Nishikori e Del Potro tra i maschi, Pliskova e Venus Williams tra le donne.

CARLO PASSARELLO

Articoli Correlati
Sport