Fatti&Storie

Hacker, sotto attacco migliaia di pc cinesi

attacco hacker

Wannacry continua a far piangere. Sono "centinaia di migliaia" i pc infettati  in 29.372 sedi di istituzioni cinesi, incluse quelle di agenzie del governo. Università, ospedali e uffici della vasta burocrazia cinese si sono visti bloccati da un momento all'altro la possibilità di far scorrere le pratiche amministrative riguardanti milioni di persone. In particolare, spiega la compagnia di sicurezza informatica Qihoo 360, Wannacry ha fatto piangere professori e studenti in 4.000 centri di ricerca. Sia in Cina che altrove regna il timore che l'attacco possa essere rinnovato a breve, e già oggi stesso.

Articoli Correlati
Fatti&Storie