Spettacoli

Gli Indizi di felicità di Walter Veltroni

Cinema/Indizi di felicità

ROMA «Cantiamo una bella canzone insieme perché non è quello che abbiamo ma quello che ci piace a darci la felicità». Così dice in metropolitana un  ragazzo qualsiasi ai viaggiatori  sorpresi, e in molti cominciano a cantare mentre spuntano sorrisi.

Ma qualche minuto dopo questa scena lascia il posto a un serrato montaggio di tutti gli orrori variegati di guerra e morte dell'ultimo decennio. Walter Veltroni si chiede se «si può essere felici in un modo così duro? E la felicità è un istante o uno stato? O forse esiste solo se condivisa?».

Di certo,  cerca di trovare indizi di felicità nella vita delle persone perché, ne è convito, «in fondo al tunnel ci deve essere per forza una luce». Questo il nuovo film, “Indizi  di felicità”, prodotto da Sky Cinema con Palomar, distribuito nei cinema da Nexo Digital dal 22 al 24 maggio in sala, con musica di Samuel e Jovanotti.

SILVIA DI PAOLA

 

Spettacoli