Spettacoli

Torino Fringe Festival Il teatro va in piazza

Torino/Festival

TORINO Gli spettacoli replicano per dieci giorni di fila con orari diversi per un totale di circa trecento messinscene. Numeri importanti che fanno del “Torino Fringe Festival”, in programma da oggi al 21 maggio, uno degli eventi più originali in città con spettacoli e performance che animeranno non solo le sale teatrali, ma anche gli spazi open air di strade e piazze.

In realtà, una vera e propria vetrina per le compagnie teatrali professioniste che, come una grande festa del teatro, toccherà ben dieci luoghi cittadini,  dallo Spazio Ferramenta al Magazzino sul Po, dal Garage Vian al Cap 10100, dal Caffè della Caduta al Museo della Sindone.

Ad inaugurarlo oggi, alle 19.30, saranno spettacoli come “Cliché” di Alessandro Federico al Circolo De Amicis, pièce su tre segreti di donna, “Underwood” di e con Cecilia d’Amico al Garage Vian, una commedia tra teatro, varietà e avanspettacolo, e “Mercante di monologhi” di e con Matthias Martelli al Caffè della Caduta, uno spettacolo che saprà fondere divertimento, cultura e satira, giunto in due anni ad oltre duecento repliche in teatri e festival di tutta Italia.

Al debutto andranno oggi anche all’Arca “Angelina” di e con Fulvia Romeo in cui la protagonista vestirà i panni di un angelo che ha il desiderio di diventare di carne; al Magazzino sul Po “Luna Punk Monsters”, pièce di e con Marta Brunato, Cristina Da Ponte e Damiano Madia che metterà a nudo la relazione tra madre e figlio (Info: tofringe.it). 

ANTONIO GARBISA

Articoli Correlati
Spettacoli