Sport

Mentre Pioli fa le valigie arriva il ds Walter Sabatini

Calcio

CALCIO «Non ci dev’essere da una parte l’Inter e dall’altra lo Jiangsu Suning. Le due squadre devono essere sinergiche e molto vicine». Sono parole di Walter Sabatini nella conferenza stampa di presentazione a Nanchino come nuovo direttore tecnico dei club di Suning, il gruppo che detiene la proprietà dello Jiangsu e dell’Inter. «I problemi dello Jiangsu devono essere quelli dell’Inter e viceversa, dev’essere una grande famiglia e un grande gruppo di lavoro», ha spiegato l’ex ds della Roma. «So che è un’idea ambiziosa ma so che i dirigenti di Suning ce l’hanno in testa e la vogliono perseguire. Io li aiuterò molto. Se l’Inter vince e lo Jiangsu perde o viceversa - ha aggiunto Sabatini - non è un buon risultato. Dobbiamo puntare al grande slam domenicale». Insomma la  rivoluzione cinese all’Inter è iniziata. Dato il benservito a Stefano Pioli (che dovrebbe accasarsi alla Fiorentina), adesso si attendono le altre mosse decisive che riguardano entrate e uscite (molte a quanto si vocifera) e la scelta del nuovo allenatore: Conte, Simeone,  Spalletti quelli in pole.

C.CR.

Articoli Correlati
Sport