Spettacoli

Dalla tragedia scozzese ai drammi italiani

Davide Lorenzo Palla/Teatro

MILANO Una grande interprete del teatro italiano, Giulia Lazzarini, sarà protagonista, da stasera al 14 maggio alla Sala Shakespeare del Teatro Elfo Puccini, di due testi scritti da Renato Sarti e prodotti dal Teatro della Cooperativa.
Si tratta di “Muri”, di scena da stasera al 10 maggio, che racconta, attraverso lo sguardo e la testimonianza dell’infermiera Mariuccia, la rivoluzione dello psichiatra Franco Basaglia che aprì i manicomi e trasformò l’approccio alla cura delle malattie mentali. Mentre a seguire, dall’11 al 14 maggio, Lazzarini ricostruirà in “Gorla fermata Gorla” la strage della scuola elementare Francesco Crispi dove, per un tragico errore, nel 1944 vennero uccisi 184 bambini da una bomba dell’aviazione inglese (Info sul sito www.elfo.org).

Un grande classico shakespeariano come “Macbeth”, chiamato dai teatranti “la tragedia scozzese” a causa di superstizioni e credenze popolari, debutterà invece, con la regia di Riccardo Mallus e con protagonisti Davide Lorenzo Palla ed Irene Timpanaro, come nuova produzione di Tournée da Bar. La sua prima avverrà stasera, alle ore 21, al Ligera di via Padova 133, seguito da recite fino al 13 maggio che andranno dal Frida di via Antonio Pollaiolo 3 all’Union di via Moretto da Brescia 36, dal Joy Bar di via Carlo Valvassori Peroni 56 al Mercato del Suffragio fino al Secret Location.
Uno spettacolo che alternerà momenti comici, lirici e drammatici in cui il pubblico sarà anche coinvolto direttamente al ritmo di una musica avvincente (Info sul sito: www.tourneedabar.com).

ANTONIO GARBISA

Spettacoli