Job

Ecco il portale sul lavoro che cambia

Innovazione

romaIl ministro del lavoro, Giuliano Poletti, apre il cantiere su Industria 4.0 e il lavoro del futuro e chiama a raccolta non solo le imprese e i sindacati, ma tutti quei soggetti che impatteranno con la digitalizzazione e l'automazione che verrà. Obiettivo, quello di costruire, attorno a un documento guida dell'Ilo, un contenitore virtuale di proposte coordinate e condivise su come governare le trasformazioni in atto sul mercato del lavoro da cui ogni attore potrà attingere per la messa a punto di proprie strategie con cui fronteggiare al meglio i problemi che un cambiamento tecnologico porterà con sé.

Nessun intervento normativo omnibus da parte del governo è per ora previsto alla fine del percorso; quanto piuttosto la volontà di lasciare liberi il Parlamento o le parti sociali, nella contrattazione, o qualsiasi altro soggetto istituzionale e non, di 'adottare' le indicazioni più utili ed adatte che emergeranno da questo brainstorming pubblico. L'idea è quella di “andare oltre il tradizionale dialogo sociale” per cercare di coinvolgere nel confronto anche soggetti non istituzionali ma  rappresentativi di realtà lavorative. Ad aiutare il progetto arriva anche un portale ad hoc sul sito del ministero (www.lavorochecambia.lavoro.gov.it) cui far confluire, idee riflessioni e progetti.

METRO

Articoli Correlati
Job