Spettacoli

Tre giorni in musica Il via con i Linea 77

Torino/Musica

TORINO  “Tre giorni di musica fatta e ascoltata, con lo spirito della Torino underground, quella vera”. Questo il motto dello “Zanfest”, tre giorni di rock alternativo e dintorni che si svolgeranno questo weekend allo Spazio 211, dalle 21 a tarda sera.

Si parte oggi col ritorno dei Linea 77, storico gruppo nu-metal, che riproporranno le canzoni dell'ultimo cd “Oh”. Con loro anche Ruben Zambon e gli Stearica.

Domani serata già “sold out” con Cletus e Bellicosi, una delle band più apprezzate della scena hardcore/punk torinese anni Novanta. Domenica, a grande richiesta, i Bellicosi concederanno il bis assieme a Black Wings of Destiny e Dirty Set. I proventi, al netto delle spese vive, verranno devoluti all’Associazione Down Onlus - Torino.

Stasera al Cap10100 una notte speciale dedicata allo swing con Accordi e Disaccordi, mentre alle Lavanderie Ramone si esibiranno gli Anewrage, fra alternative metal e post grunge, seguiti domani da “Amy & Blake. Concerto per le ultime parole d'amore”, monologo di teatro e musica sulla dipendenza di e con Alice Conti, dedicato ad Amy Winehouse.

Stasera, invece,  alle Officine Corsare torna l’Indiependence festival con Cado nello specchio, Naki, L’amortex e Malagrìa

Fuori città, ecco stasera Cristina D'Avena al 45° Nord di Moncalieri. Sempre a Moncalieri, domenica e lunedì al Ranch, si svolgerà il Grand Rodeo di Pasqua e Pasquetta, grande festa elettronica a ingresso libero.

Rinviato per motivi promozionali al primo giugno il concerto di Laioung previsto per stasera all'Hiroshima.

DIEGO PERUGINI

 

Articoli Correlati
Spettacoli