Spettacoli

Da Zotto a Mariana Montes il grande tango va in festival

Torino/Festival del tango

TORINO Una danza estremamente sensuale che coinvolge le coppie di ballerini in un abbraccio e in una profonda relazione emotiva con il proprio corpo e, contemporaneamente, con il corpo della persona con cui si balla. Così è definito il tango, caratteristico della regione del Rio de la Plata dove si sviluppò principalmente nelle città di Buenos Aires, in Argentina, e a Montevideo, in Uruguay.

A celebrarlo, da oggi al 17 aprile, sarà l’“International Tango Torino Festival”, giunto quest’anno alla sua diciassettesima edizione sotto la mano felice dei suoi ideatori, direttori artistici e produttori, i ballerini Marcela Guevara e Stefano Giudice

In programma andranno spettacoli, feste, milonghe, ma anche stage e seminari di studio con la partecipazione dei migliori ballerini e musicalizadores sulla scena mondiale. 

Ad inaugurare la kermesse ci penserà stasera, alle ore 21, al Teatro Nuovo “La Cumparsita”, uno spettacolo unico che presenterà le straordinarie coppie di artisti ospiti del Festival, come i celebri Miguel Angel Zotto e Daiana Guspero, Sebastian Arce e Mariana Montes, Esteban Moreno e Claudia Codega, Sebastian Achaval e Roxana Suarez, Neri Piliu e Yanina Quinones, Facundo Pinero y Vanessa Villalba, in coreografie di assolo e di gruppo per trasportare lo spettatore nel meraviglioso mondo del tango di Buenos Aires grazie alle sonorità e ai passi dei più famosi ballerini al mondo.

Sul palco anche un omaggio ai personaggi della compagnia Tango X 2, interpretati dagli artisti ospiti del Festival che ne vestiranno anche gli abiti originali (Info: marcelaystefano.com).

ANTONIO GARBISA

 

Spettacoli