Sport

Buffon consacra il suo allenatore

Champions

CALCIO Il Barcellona è sull’orlo di una crisi di nervi e ieri è stato tenuto a rapporto per oltre mezzora da Luis Enrique: la Juve invece è  su una nuvoletta, consapevole di doversi ancora guadagnare l’accesso alla semifinale di Champions ma di avere davvero impressionato il mondo pallonaro. «Non so bene dove Allegri studi certe mosse, ma bisogna fargli i complimenti», ha detto ieri Buffon a Sky. Giù il cappello allora di fronte al livornese, apparso un gigante al cospetto dell’ex tecnico della Roma: la sua Juve ha finora subìto solo due reti in nove partite di Champions, ha nel frattempo cambiato modulo e si diverte a giocare. Più o meno impossibile pretendere di più: «La squadra è stata ridisegnata da un’intuizione del nostro allenatore, che ogni tanto ha queste idee prodigiose. Non so dove le studi, ma gli vengono proprio bene. Complimenti a lui e a noi giocatori che ci applichiamo». Peraltro, come era ovvio che fosse, sia Buffon che Dybala sono stati esaltati dalla stampa iberica: “Dybala e Buffon firmano il naufragio del Barça”, ha scritto Marca. Sintesi perfetta.

DOMENICO LATAGLIATA

Articoli Correlati
Sport