Spettacoli

Cartoons on the Bay parla giapponese

I Puffi/film

TORINO Un mondo  dedicato ai più piccoli. Ma non solo. Perché quello che si scatenerà, da oggi all’8 aprile, in città con la XXI edizione di Cartoons on the Bay porterà a riflettere sul fenomeno della cross-medialità nell’universo dell’animazione. Infatti questo è uno dei maggiori festival internazionali dell’animazione cross-mediale e della tv dei ragazzi. Una manifestazione che sbarca per la prima volta sotto la Mole sul tema de “il cammino dei popoli” con oltre 500 opere in concorso provenienti da 50 Paesi diversi e con trentacinque lungometraggi.
Durante la kermesse, che vedrà proiezioni importanti per il pubblico come “I Puffi 3” di Kelly Asbury, “Power Rangers” dedicato ai celebri eroi giapponesi della tv dei ragazzi e il nuovo “Godzilla” diretto da Ideaki Anno, si godrà della presenza di alcuni illustri maestri del settore come Taku Furukawa, qui Premio alla carriera, Koji Yamamura, insignito del Pulcinella Special Award, e l’atteso Shinichiro Watanabe, regista di “Cow Boy Bebop”.

Ma a Cartoons on the Bay, che ha il Giappone come Paese ospite, si vedranno anche tre mostre dedicate ai maestri giapponesi Makoto Shinkai, Koji Yamamura e all’italiano Igort, oltre ad anteprime di serie televisive, incontri con personaggi del mondo dei cartoni ed il meglio delle produzioni internazionali (Info e programma completo su cartoonsbay.rai.it).

 

ANTONIO GARBISA

Spettacoli