Spettacoli

Con Macy Gray live spazio al grande soul

Milano/Musica

MILANO Ha una voce particolare, roca e un po’ “rasposa”, per la quale da bambina veniva presa in giro ogni volta che apriva bocca. Non s’immaginava, Macy Gray, che quel “difetto” da grande sarebbe stata la sua fortuna: oggi, infatti, la cantante americana è un punto fermo del nuovo soul, capace di mescolare tradizione e innovazione, incorporando influssi di altri generi, dal jazz all’hip hop. Una miscela sublimata in vari album (indimenticabile l’esordio di “On How Life Is”, con la superhit “I Try”), a cui ora s'aggiunge il singolo “White Man”, apripista per un cd in uscita in estate.

Nell'attesa potremo ascoltarla stasera all'Alcatraz (ore 21, euro 36.80) in chiusura del tour italiano, in cui riproporrà le sue più famose canzoni, con qualche cover a sorpresa, fra le quali non dovrebbe mancare, a fine serata, una personale rilettura di “My Way” di Sinatra.

Una gran bella voce soul è anche quella di Bettye LaVette, sul palco del Blue Note, cantautrice texana di culto che, nonostante meriti e talento, ha raggiunto il successo piuttosto tardi. Per l'occasione presenterà i pezzi dell'ultimo cd “Worthy” (ore 21, euro 38/43).

Ai Magazzini Generali, invece, ritroveremo i belgi Soulwax, tra rock ed elettronica, che proprio da Milano partono col tour europeo incentrato sul progetto “Transient Program For Drums and Machinery” (ore 22, euro 20).

Musica italiana allo Spirit de Milan, ore 22.30, per Rock Files Live! con Giorgio Conte e Luca Ghielmetti

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati
Spettacoli