Tecno

E-commerce, è tarocco uno smartphone su 5

commercio online

Cresce il commercio della contraffazione di beni tecnologici. Tanto che quasi un telefonino cellulare su cinque e una console per videogiochi su quattro, spediti a livello internazionale, è un falso.  E attenzione anche alle batterie di smartphone, caricabatterie, schede di memoria, carte a banda magnetica o lettori musicali: in media, il 6,5% del commercio mondiale di merci legate all'ICT (Information and Communication Technology) riguarda prodotti contraffatti.  Lo dice un rapporto dell'Ocse appena pubblicato in vista del forum sull'anticorruzione. 
La Cina. La Cina è in cima alla lista come principale punto di vendita mentre i produttori americani sono i più colpiti dal fenomeno, in termini di perdita di fatturato e di erosione del valore del marchio. Quasi il 43% dei beni contraffatti sequestrati violano diritti di proprietà intellettuale di imprese statunitensi, il 25% sono imprese finlandesi e il 12% giapponesi. Il valore del commercio mondiale di merci contraffatte legate all'Ict è di circa 143 miliardi di dollari.

Tecno
Veleni e alimentazione