Motori

Si può già acquistare la Suzuki Swift Web Edition

Suzuki Swift Web Edition

La nuova Swift è più corta di 10 mm e con un passo che è più lungo di 20 mm garantisce più spazio nell'abitacolo e nel bagagliaio che ora ha una capacità di 265 litri, 54 litri in più. Inoltre la nuova Swift è 15 mm più bassa e 40 mm più larga, per garantire una distribuzione delle masse più efficiente accentuando le forme sportive e i fianchi larghi. All’interno il quadro strumenti di colore rosso dal profilo sportivo abbina lo schermo LCD del sistema “Mydrive”. Le sospensioni ridisegnate, più leggere, ma irrigidite, mantengono la caratteristica risposta molto diretta dello sterzo di Suzuki e allo stesso tempo un migliore confort di marcia. Due i motori disponibili il 1000 cc turbo da 112 CV a benzina che con la cilindrata ridotta e l'iniezione diretta riduce i consumi, mentre il turbo offre una coppia generosa, equivalente a quella di un motore aspirato di cilindrata quasi doppia. Ma la nuova Swift è disponibile anche sempre con il motore benzina, ma di 1200 cc da 90 CV col sistema ibrido Suzuki e cioè l’Integrated Start System che eroga la potenza in più in fase di accelerazione e nelle riprese, sfruttando l’energia prodotta in frenata e accumulata in una batteria agli ioni di litio da 12 Volt. Le novità riguardano anche l’abitacolo: la posizione di guida ribassata offre maggiore spazio per la testa, mentre il volume del bagagliaio è stato portato a 265 litri, con un incremento del 25% rispetto alla versione attuale. Dal punto di vista dell’infotainment, la nuova Swift è disponibile con il touchscreen da 7 pollici, abbinato al cruscotto digitale da 4,2”. Per chi non volesse aspettare l'arrivo nelle concessionarie previsto per fine aprile, la nuova Swift è già in vendita on line nella versione top di gamma Web Limited Edition con motore 1000 cc BoosterJet Hybrid al prezzo di 16.900 euro incluso un corso di guida sicura. 

C.CA.

Motori