Sport

La libera è azzurra Fill scrive la storia sulla neve

sci

SCI Un trionfo. Così può essere definita l’impresa degli uomini jet azzurri alle Finali di Aspen. L’azzurro Peter Fill ha vinto per il secondo anno di fila la coppa del mondo di discesa, un’impresa senza precedenti visto che già il suo successo della passata stagione era stato il primo nella storia dello sci italiano. A Fill è bastato arrivare secondo dietro al compagno azzurro Dominik Paris, nell’ultima discesa ad Aspen, e guadagnare così 80 punti che gli hanno consentito di sorpassare Kjetil Jansrud. Ieri infatti il norvegese è arrivato solo undicesimo, per cui Fill ha vinto la coppa con 454 punti contro i 431 del norvegese. Quanto a Paris, 27 anni, dopo l’impresa di Kitzbuehel ha portato a casa l’ottavo successo in carriera. Ottime notizie arrivano anche dalla valanga rosa: spicca infatti  la terza piazza di Sofia Goggia - al dodicesimo podio -  che permette all’Italsci di eguagliare il record dei podi ottenuto nell’annata 1996- 1997, quando a rappresentare il movimento figuravano atleti del calibro di Tomba, Compagnoni, Kostner, Ghedina, Runggaldier, Perathoner, Magoni, Panzanini. Un risultato storico.

METRO

Articoli Correlati
Sport