Tecno

Switch, console per la mobilità

VIDEOGAMES

Arriva con un catalogo di 61 titoli, fra cui Super Mario Odissey, una riedizione di Street Fighter, una release specifica di Fifa 18 e Zelda: Breath of the Wild, che è pezzo forte del lancio. È appena uscita e costa 329,99 euro. Stiamo parlando di Switch, la prima novità dell’anno in tema di console per videogame sfornata ovviamente da Nintendo. In attesa della Xbox Scorpio, versione premium della Xbox One S, e della realtà virtuale in 4K dal 2018. Con un prodotto singolare pensato per la mobilità spinta così come per l’uso fra le mura domestiche, la casa giapponese prova dunque a rimescolare le carte del settore schivando l’impossibile confronto muscolare con i colossi come PlayStation 4 e appunto Xbox e proponendo un gadget che guarda alla strada come al divano. Semplice e intuitiva, colorata e versatile, Switch sembra più complicata da spiegare che da usare. Tre gli elementi di base: il tablet con display touch da 6,2 pollici a 720p, il dock per collegarlo alla tv quando si è a casa e i due Joy-Con. I controller meritano un discorso a parte: si agganciano ai lati della tavoletta quando si vuole giocare in giro, si possono usare autonomamente – in stile Wii o con altri sette giocatori – oppure montare su un supporto, il Joy-Con Grip, a comporre un joypad più grande. E grazie ai colori sono anche un ingrediente per personalizzare la propria console. Insomma, un dispositivo autenticamente modulare – stessa direzione in cui viaggiano anche alcuni progetti indipendenti – che si lancia perfino oltre l’etichetta di ibrido. Processore quad-core Nvidia Tegra, 4 GB di Ram, memoria interna da 32 GB espandibile via microSD fino a 2 TB, la neonata di Kyoto è equipaggiata con porta Usb-C, Hdmi e uscita audio minijack. E ovviamente, nonostante la connettività Wi-Fi, lo spazio per le cartucce di gioco. Un modo per accarezzare una nuova fetta di mercato scommettendo sul richiamo della mobilità, superando il 3DS e imboccando strade opposte a quelle di Sony e Microsoft.

SIMONE COSIMI

 

Gear VR Samsung

Nuova versione del mascherone per la realtà virtuale dei sudcoreani, sviluppato sempre con Oculus e da usare con uno smartphone dell’azienda. Stavolta c’è anche un controller, cioè un joystick per muoversi meglio nei mondi digitali.

Nilox Doc Skate

Nilox, brand italiano del gruppo Esprinet specializzato in gadget urban come hoverboard e action cam, lancia uno skateboard elettrico. Due modalità: Slow (6 km/h) e Speed (15 km/h). Si ricarica in due ore e mezza. 529,95 euro.

Trivabus

Una piattaforma per il bus sharing: l’ha appena lanciata Trivabus, la startup italiana che mette in vendita le “tratte a vuoto” degli autobus su tutto il territorio nazionale, con biglietti da 99 centesimi. Trivabus.com

Tecno
Veleni e alimentazione