Spettacoli

Manuel Agnelli & CO. Il tour parte da Trezzo

Milano/Musica

MILANO È stato la rivelazione dell'ultima edizione di X Factor coi suoi giudizi severi e senza peli sulla lingua. Il “giudice” Manuel Agnelli, dopo la fortunata esperienza televisiva che gli ha procurato ampia popolarità presso il grande pubblico, torna alla dimensione a lui più congeniale, quella del palco, che bazzica da parecchi anni. E stasera, alla guida dei suoi Afterhours, ripartirà in tour dal Live Club di Trezzo sull'Adda (ore 21, euro 28.75) per riproporre “Folfiri o folfox”, uscito l'anno scorso, un doppio concept-album tosto e ambizioso, dai contenuti impegnativi. Il titolo allude ai trattamenti chemioterapici a cui si stava sottoponendo il padre di Manuel, poi scomparso. 

«È un disco sulla morte e sulla vita, sulla malattia e sulla “cura” - spiega - sulle domande senza risposta, sull’egoismo che ci fa sopravvivere, sulla rabbia e sulla felicità, sulle chiusure di cerchi che ci permettono di aprirne altri».

In alternativa, ecco all'Alcatraz gli inglesi metalcore Asking Alexandria con l'ultimo cd “The Black”, preceduti da The Word Alive e Silent Screams

Al Legend sarà sul palco il rapper milanese Peligro con l'ep “Assoluto”, cinque tracce in equilibrio fra stili e generi.

Per il jazz, al Blue Note potremo ascoltare la CDpM Europe Big Band nello spettacolo “Ella And More”, mentre all'Auditorium Stefano Cerri, per Area M, l'Orchestra di Via Padova e Manuel Ferreira proporranno “SUR: canzoni e parole dall'altra parte del mondo”, un viaggio nella musica del Sud America. 

Al John Barleycorn, per la serata “Gorla Profonda”, l’armonicista Giulio Brouzet salirà sul palco alle 21 col suo Brouzet Blues Trio per proporre una selezione di brani fra blues e soul da New York, Detroit e Chicago.

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati
Spettacoli