Spettacoli

Teresa Mannino al Colosseo “fa la festa” ai maschietti

Torino/Teatro

TORINO Una Festa della Donna tutta da ridere. Già, perché oggi ci sarà  lei, un’attrice ad alto tasso comico come la palermitana, ma milanese d’adozione, Teresa Mannino, che stasera, alle  21, porterà, in data unica al Teatro Colosseo, il suo “Sono di parte - Solo in parte”. Un monologo che, scritto assieme ai suoi inseparabili autori, Giovanna Donini e Federico Basso, raccoglierà il meglio di dieci anni della sua carriera. 

L’attrice metterà a confronto il mondo femminile con quello maschile attraverso il tocco del suo sguardo ironico che, senza mai giudicare, sa avvicinarsi al sentire del pubblico, tanto da renderlo suo alleato in sala.

Sul palco si ascolteranno discorsi in libertà che esploreranno le diversità tra maschi e femmine, senza risparmiare davvero nessuno.

«Sono una persona diretta - confessa infatti la stessa Mannino - nel bene e nel male. Questo è il mio pregio ed il mio maggior difetto. Quando mi interpellano per sapere come la penso rischio sempre di ferire o di essere ferita. Sembra un paradosso, ma la sincerità può essere male interpretata. Anche nella mia carriera, soprattutto all’inizio, quando non mi conosceva nessuno, ho rischiato più volte di lasciare di stucco il pubblico per i miei modi diretti. Ora si divertono un sacco». 

D’altronde, in questi anni di attività, Teresa Mannino ha mostrato di saper portare ai massimi livelli la sua comicità graffiante, leggera, intelligente e sottile coniugando una raffinata tecnica attoriale con una capacità di improvvisazione del tutto spontanea e originale (Info: teatrocolosseo.it).

ANTONIO GARBISA

Articoli Correlati
Spettacoli