Fatti&Storie

8 Marzo, sciopero riuscito e in tante ai cortei fucsia

donne

ROMA «Se le nostre vite non valgono, allora scioperiamo» e «chi tocca una, tocca tutte». Sono stati gli slogan principali della manifestazione nazionale - colorata di rosa fucsia - organizzata a Roma dalla rete “Non una di meno” in occasione della giornata internazionale della donna. Ma cortei, eventi e iniziative si sono tenute in tutta Italia e nel mondo. «Le donne sono fondamentali per una società più giusta e pacificata», ha detto il presidente Sergio Mattarella, invitando al Quirinale alcune esponenti del mondo della politica, dell’economia, della cultura e della società.

Nomisma: "quote rosa" in crescita

«Le donne danno alla società più di quanto ricevono - ha detto Mattarella - e sono impegnate per una società più equa, accogliente e solidale». Intanto Nomisma fa sapere che, a 5 anni dall’approvazione della legge sulle “quote rose”, la rappresentanza femminile nelle società quotate in Italia «si è avvicinata ormai alle soglie del resto d’Europa».

METRO

Articoli Correlati
Fatti&Storie
Vivere senza supermercato