Fatti&Storie

Fca, a Pomigliano in futuro Alfa e Maserati

Auto

Il futuro di Pomigliano non è la Panda, ma altre auto. "Panda andrà altrove, non ora ma nel 2019-2020. Lo stabilimento di Pomigliano ha la capacità di fare altre auto". Lo ha affermato Sergio Marchionne, a.d. di Fca, al Salone di Ginevra. Marchionne ha garantito comunque il mantenimento dei livelli occupazionali a Pomigliano con la produzione di altri modelli. "Ci abbiamo messo tanto a ripulire la produzione italiana per concentrarci sul segmento premium. Alfa, Maserati e Jeep si possono produrre in Italia". 

La Gm. Dopo l'operazione tra Psa e Opel un'eventuale fusione tra Fca e Gm è "meno desiderabile",  ha affermato poi Marchionne, spiegando che "abbiamo perso il 20% delle sinergie che si potevano realizzare con la fusione. La mia idea comunque rimane la stessa, non cambia niente. Poi se loro hanno detto di avere preoccupazioni geopolitiche, lo stesso vale per noi".

Articoli Correlati
Fatti&Storie