Fatti&Storie

PSA compra Opel Nasce supergruppo auto

Auto

Il supergruppo dell'auto è nato: la francese Psa ha annunciato di aver acquisito il ramo europeo di General Motors, che comprende i marchi Opel e Vauxhall brands. L'acqusito è stato perfezionato per la somma di 1,3 miliardi di euro. In un comunicato, Psa ha reso noto di aver comprato anche le operazioni finanziarie di Gm Europe per 900 milioni di euro grazie a un accordo con Bnp Paribas. 

Secondi dopo Volkswagen. Con l'acquisizione nasce il secondo produttore automobilistico europeo, dopo la tedesca Volkswagen. Psa spodesta così la rivale Renault.   Sommando 1,3 miliardi di euro destinati all'acquisto di Opel e Vauxhall e i 900 milioni destinati ad acquisire le operazioni finanziarie di Gm, il valore complessivo dell'operazione di Psa raggiunge i 2,2 miliardi di euro.  

Oltre 55 mld di fatturato. La casa francese dei marchi Peugeot e Citroen, assume in questo modo il controllo di 6  stabilimenti di assemblaggio vetture e di cinque fabbriche di componenti automobilistiche, con un totale di 40.000 addetti. Un colosso da 55 miliardi di fatturato e oltre 2 miliardi di utile. I due gruppi sommati nel 2016 hanno venduto 4,3 milioni di veicoli a livello mondiale, di cui 3,1 milioni solo in Europa, dove, hanno una quota di mercato complessiva del 16,6%. 

Articoli Correlati
Fatti&Storie