Motori

Range Rover Velar La sfida alle tedesche

Auto novità

AUTO Ecco le prime immagini in vista del lancio ufficiale previsto al Salone di Ginevra (9-19 marzo) della nuova Range Rover Velar che si candida come la futura rivale della Porsche Macan, ma anche della Bmw X6, ma che all’interno dell’offerta del brand inglese si andrà a collocare fra l’Evoque e la Range Rover Sport. La vettura mostra, innanzitutto, uno stile comune al resto della gamma della Range, ma con linee ancora più morbide. Il tetto panoramico, inoltre, lascia intendere che l’abitacolo sarà arioso e dunque all'insegna del comfort, oltre a fornire un primo assaggio del nuovo sistema di infotainment che prevede due schermi, uno più grande inserito nella parte centrale della plancia e un altro davanti al volante: si tratta di una soluzione derivata dalla quella proposta dal Concept di SUV elettrico i-Pace presentato al Salone di Los Angeles nel novembre dell’anno scorso. Il nome Velar è stato uitilizzato da dei prototipi originali di Range Rover datati 1969. Ma deriva dal latino “velaris” che sta per velo o per copertura. La nuova Velar ha molto in comune con il SUV Jaguar F-Pace, con quale, infatti, condivide la stessa piattaforma. Inoltre la Velar sarà disponibile con la trazione integrale e verrà prodotta come la F-Pace a Solihull nel West Midlands (GB). Debutterà per ora col motore V6 a benzina già offerto nella gamma Jaguar-Land Rover che verrà poi sostituito da un'offerta di motorizzazioni Ingenium a benzina e turbodiesel. Prevista anche una variante ibrida.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati
Motori