Opinioni

Il Karma di Gabbani scatena i Millennials

Maurizio Guandalini

L'OPINIONE Gabbani for president. Leader dei Millennials. E non solo. La canzone dello scimmione è un manifesto di riscossa di una generazione. Ironico. Dadaista quel tanto per smontare le convenzioni. Occidentali's Karma,  motivo più scaricato dal web,  è contro i tuttologi (della religione) di internet  (coca dei popoli, oppio dei poveri) e i selfisti anonimi. Nel festival di Sanremo only talent e follower (la Comello, già Violetta, ne ha oltre sei milioni)   trionfa il Dada Gabbani, uno che si è fatto da solo, un indipendente, assente dai social. Contraddizioni. Apparenti. I giovani nati tra il 1996 e il 2000 sono già post social (lo usano con parsimonia o per niente), molti hanno lasciato Facebook (e Instagram) ai loro genitori, vengono dopo l'umanità virtuale,  adepti del Gabbani pensiero.  Hanno patito, e patiscono l'austerità, hanno sentito, e sentono, da quando sono nati, parlare solo di crisi, Bruxelles, lo zero due per cento in più e in meno, del futuro nero e incerto. Solo ristrettezze. Basta “risposte facili a dilemmi inutili” da tutti tuttologi del web.   Leggerezza. Felicità. Con i piedi per terra.

Capito, cari genitori – quarantenni, cinquantenni -  “comunque vada, panta rei”, tutto scorre. Una vita nuova, non ripiegata e che non si rifugia più nell'immagine tout court. Il Gabbani Karma l'aveva detto già lo scorso anno con Amen,  a Sanremo, quando se la prendeva con la  folla “in coda negli store dell'inutilità” e con il “ricco dal look ascetico”. I millennials sono vivi, meno scoglionati dei loro genitori che sentono di continuo lamentarsi, tra le mura di casa, perché nulla va mai bene. Cari papà e mamma uscite   dalla folla che grida un mantra. La lagna sempre quella, che corre sui social. Per tutti un'ora d'aria. Di gloria. Meno protagonismo fatuo.  Che dici, vengo? Mi si nota di più se vengo e me ne sto in disparte o se non vengo per niente?
E  mentre lo scorso anno Gabbani chiedeva di elaborare il lutto con un amen, nel 2017 la scimmia nuda balla. Fuori dai rifugi facili contro lo stress, dalle mode, da quell'artificiale che l'Occidentali's Karma ci offre tutti i giorni. Un programma, caro Francesco, zero visionario, zero utopico, zero ideologico (e allora avanti popolo che spera in un miracolo) che sarà bene lo scrivano i millennials, senza le nostre paturnie, che sono anche quelle di questo pezzo di giornale. D'altronde sono solo canzonette. Una raccomaIl Karma di Gabbanindazione. Mettete in pratica le vostre idee con uno  stile aria aria,  di quel genuino da buon padre di famiglia del  Liga, e quando  “E' venerdì, non rompetemi i coglioni”.

MAURIZIO GUANDALINI
Economista e giornalista

Articoli Correlati
Opinioni