Fatti&Storie

Bergamo e Montanari è il rimpasto Capitale

REBUS CAMPIDOGLIO

ROMA I nomi circolavano da giorni, ieri è arrivata l’ufficialità. Luca Bergamo, assessore capitolino alla Cultura, sarà anche vicesindaco al posto di Daniele Frongia, dimessosi dopo l’inchiesta che ha portato all’arresto dell’ex capo del personale Raffaele Marra. Pinuccia Montanari sostituisce invece l’assessora all’Ambiente Paola Muraro, indagata per reati ambientali quando era consulente di Ama. In entrambi i casi, dicono gli esponenti dei 5 Stelle, si tratta di scelte condivise dalla sindaca e dalla maggioranza.

«Ringrazio Luca Bergamo per aver accettato l’incarico. Continueremo a lavorare insieme per il cambiamento e il rinnovamento della nostra città», ha commentato ieri la sindaca Raggi, che sulla nomina di Pinuccia Montanari all’Ambiente, ha detto: «Ha una grande esperienza nel settore. Sono certa che saprà risanare Ama». Bergamo, che ieri ha presentato le inziative a Roma per il Capodanno (500 artisti in strade e piazze per 18 ore di spettacoli), ha ringraziato Raggi: «Sono orgoglioso di lavorare al suo fianco».

Montanari, docente universitaria già assessora all’Ambiente a Reggio Emilia e ai Parchi nel comune di Genova, ha detto: «È un grande onore accettare questa sfida per portare Roma verso la dimensione di una città sempre più “Zero Waste”».

METRO

Articoli Correlati
Fatti&Storie