Sport

Perotti carica la Roma e punta allo scudetto

Calcio

CALCIO L’aereo che porterà la Roma a Torino partirà questo pomeriggio intorno alle 16. Non si sa se avrà a bordo anche Totti (il capitano, reduce da un virus intestinale, proverà a strappare la convocazione nella rifinitura di questa mattina), ma a Trigoria vedono il bicchiere mezzo pieno grazie al recupero insperato di Salah che Spalletti, ora, vorrebbe utilizzare almeno un tempo. Intanto, mentre mezza città si è già data agli scongiuri, Diego Perotti (evidentemente poco incline alla scaramanzia) ha gettato la maschera parlando di scudetto: «Dobbiamo fare di tutto per battere la Juve. Penso che Buffon abbia ragione quando dice che siamo da scudetto - ha sentenziato ai microfoni di Sky - abbiamo vinto contro il Napoli, il Milan, l’Inter e la Lazio. Una squadra che vince contro tutte queste squadre che lottano per lo scudetto se lo merita». Vedremo se Spalletti, che parlerà oggi alle 13, avrà lo stesso tono garibaldino. Quel che è certo è che il tecnico ha un solo dubbio in mente: Salah (che nelle gambe ha solo 45 minuti) dall’inizio o in staffetta con El Shaarawy? L’egiziano è su di morale, come dimostra un video in cui prova ad insegnare l’arabo a Szczesny. Smaltita la pubalgia, Vermaelen adesso ha la febbre. Ma è l’unica nota stonata in questa Roma che va a Torino. E domani è un altro giorno.
A.B.

Articoli Correlati
Sport