Sport

Juve, sorpresa Barzagli Il difensore arruolabile dall'inizio

Calcio

CALCIO Nel 2016 la Juve non ha mai perso nel proprio stadio (21 vittorie e 3 pareggi) e, se dovesse battere la Roma, toccherebbe quota 100 punti nell’anno solare. Comunque vada, sarà un successo: o solo per la Signora o per l’intero campionato che, in caso di vittoria dei giallorossi, ricomincerebbe quasi da zero. Juve su di giri, tanto per mettere le cose in chiaro. Con Dybala e Barzagli arruolabili anche dal primo minuto, pur se ogni decisione sarà presa solo a poche ore dal via: fatto sta che, dopo la Joya, anche il difensore ha ormai recuperato dal malanno alla spalla. Tra i due, è l’attaccante (tre gol in altrettanti incroci con la Roma) ad avere più possibilità di partire titolare riformando l’attacco HD con Higuain: Mandzukic potrebbe allora doversi rassegnare alla panchina, ma avrà spazio in corso d’opera. Quanto alla retroguardia, non è escluso un ritorno alla difesa a tre: si vedrà. In mezzo al campo se la vedranno faccia a faccia due amici-nemici come Pjanic e Nainggolan: il bosniaco, arrivato a Torino dalla capitale per 32 milioni, ha fin qui collezionato sei gol e sette assist, è rimasto in ottimi rapporti con i suoi ex compagni ma certo non potrà tirarsi indietro. Se fosse decisivo proprio lui, la botta psicologica assestata alla seconda in classifica potrebbe risultare davvero letale.

DOMENICO LATAGLIATA

Articoli Correlati
Sport