Sport

Caparra 2 al Milan dai compratori cinesi

Calcio

CALCIO È arrivata la seconda caparra da cento milioni di euro per l’acquisto del Milan da parte del consorzio di investitori di Sino Europe Sports. La conferma arriva da fonti vicine alla trattative ed era attesa, secondo il comunicato congiunto di Fininvest e Sino Europe Sports del 7 dicembre scorso, che posticipava al 3 marzo il closing dell’accordo per il passaggio del club rossonero da Silvio Berlusconi agli investitori cinesi guidati da David Li Han e da Li Yonghong. Nel gruppo di investitori secondo le ultime indiscrezioni, ci sarebbero anche quattro banche cinesi oltre ai nomi già noti di David li Han e Li Yonghong e del gruppo Haixia Capital. I nomi nuovi sarebbero quelli di Huarong International, Industrial Bank, Bank of Guangzhou e China Zheshang Bank.

METRO

Articoli Correlati
Sport