Spettacoli

Il Pagante live ai Magazzini Generali

Musica

MILANO Nonostante l'aria di “ponte”, il ruolino di marcia dei concerti in città procede spedito. Stasera ai Magazzini Generali (ore 21, da euro 15) sarà di scena Il Pagante con l'Entroinpass Club Tour. Nato quasi per scherzo sul web, il trio è diventato un fenomeno virale, grazie all'ironia con cui vengono raccontati abitudini, costumi, passioni, luoghi e situazioni di tanti ragazzi italiani. Ecco, allora, tormentoni divertiti e ballabili come “Si sboccia”, “Balza”, “Faccio After”, “Vamonos", “La Shampista“ fino alle più recenti hit “Ultimo” e “DAM”.
Per gli appassionati di rock indipendente, da non perdere domani all'Alcatraz (ore 21, euro 10) il ritorno di quella che è stata definita “l’ultima vera punk band nostrana”. E, in effetti, gli Zen Circus incarnano bene l’attitudine punk, polemica e anticonformista, che mescolano a radici folk, canzone d’autore e rock alternativo. I ragazzacci pisani, dopo album di culto come “Andate tutti affanculo”, “Nati per subire” e “Canzoni contro la natura”, stavolta arrivano a Milano con le novità dell'ultimo cd, “La terza guerra mondiale”, uscito a fine settembre, che li vede in una chiave più “power pop” ma senza rinunciare alla consueta vena irruente. Sempre all'Alcatraz, stasera, si terrà la festa benefit “Belli di notte” con dj-set e musica dal vivo, mentre domani i Magazzini Generali ospitano il Cargo Opening Party con Auntie Flo, dj e producer di origine scozzese, e al Magnolia ritroveremo il rapper Dargen D'Amico. Il Blue Note risponde con le raffinatezze jazz di Madeleine Peyroux (stasera e domani) e la world music dei Radiodervish (giovedì). Grande attesa e “tutto esaurito” da tempo per i cinque concerti di Ludovico Einaudi agli Arcimboldi, da giovedì al 12 dicembre, che riproporrà il suo ultimo lavoro, “Elements”.
 

DIEGO PERUGINI

 

Articoli Correlati
Spettacoli