Salute

Chi dorme poco mette su peso

BENESSERE

BENESSERE. Il sonno come dieta? Sì grazie. Che dormire faccia bene non è un mistero. Che serva a ricaricare le batterie dell’energia esaurita durante la giornata, anche. E ora si scopre che farlo correttamente, ovvero quanto serve, può scongiurare il rischio di ingrassare. Cosa che potrebbe avvenire se si dorme poco come rivela uno studio dei ricercatori del King's College London pubblicato sullo European Journal of Clinical Nutrition. Gli autori dell’indagine vanno nel dettaglio e quantificano con estrema precisione anche la dote lasciata al giro vita e dintorni dalla mancanza di riposo: se si dorme meno di 5 ore (rispetto alle 7 canoniche) si hanno in regalo, non gradito, ben 385 calorie. Quelle che più o meno corrispondono a una bella e gustosa fetta di torta. Che però non viene neanche assaggiata, per la gioia dei chili in più senza neanche la gioia del palato. Insomma un vero e proprio “peso a perdere”. Come è possibile? Semplice: se si son fatte le ore piccole e la mancanza di sonno si fa sentire il giorno dopo si è portati a mangiare molto di più. Soprattutto cibi grassi e proteine. Tutta colpa degli ormoni influenzati dalle dormite troppo brevi. Secondo i ricercatori anglosassoni non c’è la possibilità che stando svegli più a lungo, queste calorie in eccesso si possano bruciare. Perché  chi dorme meno trascorre del tempo in piedi, ma questo non mantiene la linea. Meglio essere cullati dalle braccia di Morfeo.  

LUISA MOSELLO

 

Articoli Correlati
Salute