Motori

Sulle due ruote ritorna il Vintage

MOTO Motocicletta che  passione. Passione senza limiti e confini.   Infatti il mercato si è evoluto in questi anni, riscoprendo il passato, stili dimenticati ma  dal fascino irresistibile. Insomma non più solo moto rombanti, spigolose, ipertecniche, ma anche motociclette dalla linea “old style”  scelte da chi ama un week end fuori porta, ma anche da chi è affascinato solo dalla  bellezza. Stiamo parlando del “vintage” che sta vivendo un momento straordinario. Un esempio? La Triumph Bonneville che in Italia ha avuto un grandissimo successo. La continua crescita della passione vintage  ha fatto drizzare le orecchie alla  Case.  Oggi sul mercato si trovano sempre più modelli in  stile rétro. Design d’antan, quindi, ma funzionalità e sicurezza modernissimi. Questa è la miscela vincente alla base di modelli come la già citata Triumph Bonneville o la mitica Harley Davidson, vera  e incontrastata regina del vintage made in Usa. E che dire della  Moto Guzzi? La California da decenni continua ad esercitare un enorme fascino fra gli appassionati di tutto il mondo, americani in primis. O il modello Eldorado che ha conquistato anche un super  appassionato di moto come l’attore inglese Ewan McGregor.  E che dire della BMW R nine T Urban GS, dalle linee spudoratamente anni Ottanta? Insomma le due ruote intese non solo come mezzi di trasporto super veloci, ma veri e propri oggetti di culto. Moto non dalle performance estreme, per capirlo basterebbe salire in sella all’incredibile (per linea e longevità) Royal Enfield Bullet 500, ma mezzi piacevoli da guidare, osservare, lucidare e magari tenere in salotto. E la passione per il vintage si esprime anche negli accessori da indossare: caschi, guanti, giacche ecc. Unico neo, i prezzi, la moda si fa pagare.

COSIMO CROCE

Articoli Correlati
Motori