Job

L'imbianchino arriva con WhatsApp

wwworkers.it

Wwworkers è la community dei lavoratori della rete, dipendenti o imprenditori che operano con le nuove tecnologie e che si raccontano su wwworkers.it e su Metro

“Immagina un piatto fumante di orecchiette con cime di rape: coprendolo con pellicola trasparente da cucina si formano tante goccioline. Se invece utilizzi un panno di carta no. Ecco, nel secondo caso è custodito il segreto della traspirabilità”. L’esempio culinario lo ha postato nel suo blog l’imbianchino digitalizzato Pasquale Annese, 40 anni di Monopoli. L’ha fatto per spiegare l’importanza di avere pareti traspiranti ed evitare l’umidità in casa.

Già, l’umidità. “Per garantire un rapido intervento uso anche WhatsApp. Così sono contattato da molti nuovi clienti”. L’impresa di Pasquale – primo imbianchino che sbarca sulla piattaforma di instant messagging, sede di lavoro a Castellana Grotte, ventimila anime nell’area metropolitana barese – è anche online su Imbianchinoperfetto.it. Pasquale si mette in gioco con un video, e la faccia ce la mettono anche i suoi collaboratori. “Sul web devi offrire servizi, non basta la vetrina. Presidiare la rete è importante perché in questo modo si riesce ad uscire dalla ristretta zona geografica di riferimento e trovare nuovi clienti”: afferma Pasquale, che con il suo blog offre informazioni utili a chi deve tinteggiare casa. Online ci sono anche i pareri dei clienti. Perché il passaparola oggi diventa virale.

Giampaolo Colletti

@gpcolletti 

Articoli Correlati
Job