Metroquadrato

Mutuo e affitto Italiani stritolati dalla casa

Immobili

CASA Gli italiani sembrano incontrare maggiori difficoltà nel far fronte alle rate del mutuo o dell’affitto: il 27% di chi ha un mutuo dichiara di fare fatica a gestire le spese per la rata mentre  il 38% degli affittuari dichiara di avere difficoltà a far fronte al canone mensile.
In entrambi i casi, gli italiani mostrano comunque di avere più problemi rispetto al resto d’Europa, dove solo il 26% dei mutuatari ed il 24% degli affittuari segnalano difficoltà nel far fronte agli impegni mensili.
Complessivamente, gli italiani risultano essere tra i meno soddisfatti rispetto alla propria situazione abitativa: solo il 68% dei proprietari di casa (contro una media del 77%) si dichiara contenta della propria situazione abitativa, percentuale che scende al 52% (contro una media del 57%) per chi vive in affitto.
 
Diverse aspettative
«L’indagine Internazionale “ING Bank Case e Mutui” continua a segnalare una forte differenziazione delle aspettative sull’andamento dei prezzi delle case fra i paesi europei, possibile riflesso della diversa velocità di crescita delle economie - ha commentato Paolo Pizzoli, Senior Economist ING Bank Italia - La bassa percentuale di italiani che si aspetta un aumento dei prezzi delle case nei prossimi dodici mesi ben riflette l’attuale stato del mercato immobiliare, ancora caratterizzato da prezzi in diminuzione, sia pure a tassi decrescenti. Sorprende piuttosto che, nonostante la discesa dei prezzi medi nazionali delle case duri in Italia da quattro anni, sia ancora il 47% degli italiani intervistati ad essere d’accordo con l’affermazione che “i prezzi delle case non scendono mai”».
AGI

Articoli Correlati
Metroquadrato