Fatti&Storie

Amatriciana solidale domani in Darsena

Milano solidale

MILANO Al via domani le iniziative promosse dal sindacato Usb in solidarietà con le popolazioni colpite dal terremoto. Il sindacato di base ha organizzato dalle 18 alla Darsena una "amatriciana solidale".

Il giorno successivo, poi, una colonna di ex soccorritori della Croce Rossa Pubblica partirà per portare il proprio aiuto nelle zone del centro Italia.

“L’intero incasso dell’iniziativa sarà consegnato direttamente nelle mani delle popolazioni colpite dal terremoto - dichiara Riccardo Germani, dirigente di USB - Siamo pronti a distribuire piatti per migliaia di persone. Un sentito ringraziamento per questa gara di solidarietà va alla Milano solidale, a partire dalle singole persone che porteranno sugo all’amatriciana vera e vegan direttamente in piazza XXIV Maggio, le osterie Romane di Milano, la ditta Flixbus che ha messo a disposizione il Pullman per la colonna di volontari soccorritori che partirà da piazzale Loreto il 2 settembre alle ore 18, chi ha messo a disposizione il proprio camion o furgone per trasportare nei centri di raccolta il materiale raccolto, i ragazzi di Deliverood che gratuitamente consegneranno a domicilio la amatriciana richiesta attraverso il loro portale, Rifondazione Comunista e i suoi militanti, i centri sociali di Milano Ri-make, Cantiere, Lambretta e CASC, le Brigate di Solidarietà Attiva, Fronte Popolare e tutti i volontari che si sono messi a disposizione per la lunga maratona dalle 18 alle 24 della notte, insieme a chi, in queste ore, si vorrà aggiungere alla carovana di solidarietà. Come segno della vicinanza dei milanesi solidali alla sofferenza delle popolazioni colpite, voleranno le mongolfiere arcobaleno della pace»

OMNIMILANO

Articoli Correlati
Fatti&Storie
Uranio impoverito